Riorganizzati! Fallo in estate!



La vita è fatta di alti e bassi, e allo stesso modo è fatto ogni anno per una crafter: ci sono mesi in cui tutto va a gonfie vele, altri in cui non sai da che parte girarti e altri in cui lavori a più non posso e non ottieni proprio nulla. Alti e bassi.

A sostenerti nei momenti bassi -e il mese di agosto è spesso un momento basso, soprattutto se non fai mercatini- sono il tuo carico di fiducia, convinzione e buone cose che hai accumulato nei mesi precedenti.
Quali buone parole e recensioni hai avuto? Hai fatto cose che le persone hanno gradito e apprezzato? Ti sei sentita bene e allineata con i tuoi desideri? Mettendo insieme tutte queste buone esperienze, puoi darti la carica per sopportare il momento no e per farlo diventare un momento positivo.

Se conti infatti che l’andamento è sempre altalenante, sai anche già che questo periodo negativo passerà, e passerà in fretta soprattutto se tu continuerai a mostrarti tranquilla, serena e fiduciosa e a porti in modo positivo con le persone che ti seguono.
E' inutile e ingiusto puntare il dito sul tuo pubblico e non prenderti la tua fettina di responsabilità:

il tuo momento di magra
spesso infatti dipende da cose riconducibili a te
e su cui puoi andare a lavorare.


Prova a capire se il problema rientra in uno di questi:
  • Ti aspetti vendite costanti, e che in settembre i tuoi guadagni siano come quelli di dicembre. Se non conti che settembre è solitamente un mese di grandi spese familiari, in cui ricominciano le scuole e i corsi (non solo quelli dei più piccoli!) magari ti sentirai sopraffatta dagli eventi. Risolverai il problema se vorrai concentrarti di più a conoscere il tuo target, le sue abitudini e i suoi bisogni generali.
  • Vendi una quantità di cose differentissime fra loro, e ne vendi poche per ogni tipo. Non riesci a delineare il tuo campo d’azione, una tecnica o uno stile definito che ti renda veramente produttiva e riconoscibile. Devi definire meglio la tua attività, in modo da indirizzare in modo più specifico le tue energie e le tue spese.
  • Vivi nell’insoddisfazione anche quando di fatto i guadagni non mancano, perchè lavori prevalentemente su richiesta e questo non ti permette di esprimerti come vorresti, alimentando i ltuo malcontento. Devi allineare la tua attività a te stessa. Senza di te, la tua attività non va da nessuna parte! Non puoi escluderti da sola!
  • Stai guardando solo un mese per volta e ti sei ad esempio scordata che il mese di maggio è stato un mese d’oro, fatto di guadagni e gratificazioni. Quando lavori alla tua attività creativa, devi ragionare in termini più lunghi del singolo mese: trimestri, semestri, annualità. Questi sono gli step da monitorare facendo la media dei guadagni dei mesi di ciascun periodo.
  • Sei iper-concentrata sulla produzione, e nel momento in cui produci non ti occupi di fare comunque marketing e pubblicità. In questo modo fermi completamente le tue vendite e, dato che non ti sei organizzata per avere guadagni provenienti da cose “vecchie” mentre ne stai producendo di nuove, ovviamente andrai incontro a periodi in cui tutto è fermo, e rischierai di perdere anche i clienti acquisiti. Questo è decisamente un problema di organizzazione.

Questi sono solo alcuni esempi, ma sono casi davvero frequenti.

Occorre quindi fare un po’ di analisi e di introspezione per capire se davvero si sta sbagliando qualcosa, se ci sono lacune che possono essere colmate e atteggiamenti che vanno rivisti, e fare quel che va fatto.
Non farti però prendere dalla fretta spasmodica di rivoluzionare tutto (che fa fare errori di valutazione portando ad altri sbagli grossolani ed evitabili), ma piuttosto lasciati guidare dalle tue sensazioni, riflettendo su quello che vuoi fare, cosa vuoi ottenere, cosa puoi offrire e come lo vuoi proporre.
E poi, solo dopo l’analisi e la valutazione attenta che ti puoi permettere proprio in questo momento più quieto, puoi iniziare a tagliare i rami vecchi, cambiare quel che va cambiato, rifare quel che va rifatto, imparare quel che va imparato.

Questa analisi conviene farla di tanto in tanto anche per mantenere la rotta.

Ed io ne approfitto per dirti che anche io sto per fare alcune modifiche.
Queste variazioni riguarderanno prevalentemente il sito.
Resterà tutto funzionante ed attivo,
ma lo vedrai modificarsi un poco per volta in piccole cose.

Novità sono dietro l'angolo,
e per non perdertene nessuna,
ti invito ad iscriverti alla Newsletter!

Iscriviti subito: http://eepurl.com/dtixjD




...E se vuoi seguirmi anche su YouTube, puoi approfondire i temi di ogni articolo:

Elisa - Creaidee

Nessun commento:

Posta un commento