Perchè ti serve pianificare... e come farlo!



La vita di una crafter, di una freelance, di un’artigiana non può procedere senza un po’ di pianificazione!
Quando si parla di pianificazione della propria attività creativa, si parla di tante cose contemporaneamente: strategia e organizzazione, ottimizzazione dei processi e dei tempi di lavorazione, strutturazione del lavoro sotto ogni aspetto e, ovviamente, anche organizzazione e gestione del proprio tempo libero e personale.
Se lavori da casa, spesso è facile che le tue incombenze familiari prendano il sopravvento sul tempo che devi e vuoi dedicare al lavoro, soprattutto se ti occupi in prima persona dei tuoi bambini.

La pianificazione è però fondamentale proprio per questo: ti permette di strutturare il tempo e gli impegni e di organizzare le tue giornate in modo che ogni cosa venga fatta, anche nonostante gli eventuali imprevisti che puoi avere.

Dal punto di vista del tuo lavoro è importantissima per riuscire a gestire bene ogni singola fase della tua attività, cercando -dove è possibile- di lavorare in anticipo e ti premette molti vantaggi riguardo il tuo lavoro creativo.
Vediamo alcuni fra questi vantaggi assieme, capendo anche cosa puoi fare subito su quelle cose in cui senti di avere delle possibilità di miglioramento!


Pianificare ti serve a:

1. Essere presente in modo costante sui social.
Puoi, ad esempio, creare un buon calendario editoriale adatto al pubblico a cui ti rivolgi e offrire una buona varietà di contenuti validi.
QUI
ti insegno come strutturare il tuo calendario editoriale, mentre per automatizzare la pubblicazione dei tuoi post poi vedere QUI come si possono programmare i tuoi post in anticipo su Facebook. Per gestire i post di Instagram invece puoi utilizzare delle app gratuite (almeno in parte) come Later, Planoly o Preview.
Puoi anche decidere di pubblicare automaticamente un tuo post su varie piattaforme social contemporaneamente. Personalmente te lo sconsiglio per questioni di strategia e visibilità, ma se vuoi usare questa opportunità Hootsuite è ciò che fa al caso tuo!

2. Attuare una strategia social chiara.
Pianificare significa anche identificare le tappe che devi seguire per raggiungere i tuoi obiettivi, che siano di vita, di soddisfazione, di vendita, di promozione o di relazione con il tuo pubblico. Di come muovere i primi passi verso la tua strategia, ne ho parlato in modo un po’ in un video che puoi vedere su Facebook oppure su YouTube. Un altro strumento che ti può essere utile è anche Emotional Planning, il mio corso gratuito via mail che ti permette di creare una strategia partendo dalle emozioni che vuoi provare tu nella tua attività e da quelle che vuoi far provare ai tuoi followers e clienti.

3. Ottimizzare i tuoi tempi di lavorazione.
Nell’ambito di un’attività creativa questo significa anche poter contenere i costi legati alla propria manodopera, e quindi significa avere la possibilità di fare prezzi inferiori per i propri prodotti ed essere più concorrenziali e attraenti rispetto ai competitors. In questo caso non ti posso dare un’indicazione generica: ciò che può essere adatto alla tua realtà creativa, non lo è certamente per tutte le altre attività. Però posso aiutarti in modo più ampio, strutturato e specifico per il tuo contesto di lavoro attraverso una consulenza personalizzata. Se vuoi, puoi richiederla QUI.

4. Risparmiare tempo.
Ampliamo l’argomento del punto precedente a tutte le fasi del lavoro (l’invio dei prodotti, gestire le comunicazioni di servizio con i clienti, fare progetti e preventivi, ecc.). Ottimizzare i tempi di ogni fase ti permette di guadagnare minuti preziosi per aumentare la tua produzione, creare oggetti nuovi o sviluppare nuove idee e progetti, o anche avere del tempo da dedicare al relax e allo svago (perché quando le tue batterie sono scariche, devi trovare il tempo di ricaricarti).
Ci sono moltissime app gratuite che aiutano a gestire o a ottimizzare il tempo. Ci sono le app che ti aiutano a mantenere la concentrazione che ti serve per scrivere o studiare, quelle che ti aiutano a creare mappe di lavoro pianificando fase per fase ogni tuo progetto, ci sono app che cronometrano il tempo che trascorri sui social… La vera gestione del tempo però nasce dalla mente e dall’atteggiamento, così come non è avere un’agenda che ti fa fare gli impegni che ci scrivi sopra. Per acquisire gradualmente e migliorare la propria capacità di gestione del tempo e organizzazione, ho creato questo corso in cui il time-management è uno dei punti cardine.

5. Migliorare le tue relazioni.
Pianificare le tue comunicazioni standard ti permette di essere più veloce ed efficiente, ti permette di dare una migliore impressione e anche di fare tutto questo con uno spirito indubbiamente più tranquillo, sicuro e sereno. Esprimere serenità quando parli con i tuoi clienti o con il tuo pubblico, dà un senso di benessere e aumenta il livello di fiducia che puoi dare. In QUESTO articolo ti do tantissimi spunti per gestire anche questo aspetto del tuo lavoro!


Quindi adesso non ti resta che prepararti a pianificare questo periodo prenatalizio nel migliore dei modi per offrire il meglio di te ai tuoi clienti e conservare anche il tempo necessario a non arrivare alla fine dell'anno stressata e stanchissima!
Se pianifichi per tempo e ti organizzi, anche nei periodi molto fitti puoi riuscire a prenderti delle pause di tempo libero e relax!


Se vuoi vedere il video abbinato a questo articolo, eccolo qui!

Elisa - Creaidee

Nessun commento:

Posta un commento