Un'Artista per la Magia del Bosco

"La Magia del Bosco"
Ho chiamato così il nuovo Evento Creativo che si sta svolgendo sulla pagina Facebook di Creaidee e sul Gruppo "Crea Idee & Friends' Craftroom"

Dopo l'evento sulle fiabe e quello a tema circense, questa volta è la Natura a darmi l’ispirazione.
Non poteva essere diversamente, adesso che le foglie s’ingialliscono sugli alberi
e l’aria si fa più fredda e umida.
Ed è indubbiamente il bosco a riempirmi la mente di immagini e suggestioni.

https://www.facebook.com/Creaidee/posts/1843907349255628

Sono sicura che questo tema piace anche a te e ti solletica la fantasia in mille modi diversi!
Lasciati ispirare dalla Magia del Bosco e inizia a creare!!!


Dal 18 Settembre al 27 Ottobre
ogni artista potrà partecipare
proponendo la fotografia di una sua opera creativa,

e la sua creazione verrà esposta (con il nominativo dell’artista, ed i suoi link)
nell’album creato apposta per l’evento.

Tutte le opere partecipanti verranno poi esaminate
da una selezionatissima giuria di artiste e creative
e verrà scelta la creazione vincitrice.
Ma non finisce qui, perchè negli ultimi giorni di concorso
si svolgerà anche un UP di vendita delle creazioni esposte!

Per tutti i dettagli su “La Magia del Bosco”
ti rimando a QUESTO LINK 
...ed intanto ti presento le bravissime Artiste che compongono la giuria:
Beatrice Fiorino
della pagina LunarBumblebee, Michela Ulivieri della pagina Neko Jewels,
Silvia Scarpellini
della pagina LaTilla ArtDolls, Simona Bonanni della pagina Hic Sunt Monstra
e Valentina Rossi della pagina FaiCucùTatì.


Oggi ti presento Beatrice Fiorino, che ha presentato la scultura "The Foxy Prince" all'evento creativo dedicato alle fiabe.

Beatrice è una persona essenziale e pratica, che trae dalla natura le sue maggiori ispirazioni, a partire da quella che ha dato il nome al suo blog, alla sua pagina Facebook e a tutto il suo "marchio": Lunar Bumblebee, ovvero il bombo lunare.




Questo nome, nato quasi per caso, racconta moltissimo dell’Arte di Beatrice: la complessità della luna e del suo potere racchiusa in una forma semplice e stilizzata, messa accanto alla straordinaria complessità delle forme e delle geometrie presenti nell’immagine apparentemente semplice di un insetto; l’infinitamente grande abbinato all’infinitamente piccolo.  
Contrasti sottili e profondi, simbolismi e significati, forme stilizzate e geometrie complesse.

Tutto ciò che Beatrice crea è permeato da un fortissimo dualismo fra semplicità e complessità. E questo mix è così presente e ridondante da creare il paradosso: sfugge, sparisce, non si nota, eppure si percepisce e resta. Da qui nascono il fascino e il mistero di cui sono intrise le creazioni di Lunar Bumblebee.

Beatrice crea prevalentemente gioielli, ma si occupa anche di complementi d’arredo, illustrazioni dotwork e scultura.

Nei ciondoli e nei monili di Lunar Bumblebee prevale il design: perle e perline non hanno certo la parte di protagoniste.

Beatrice usa moltissimo il legno, che taglia ed incide a laser, colora e rifinisce con la resina, per ottenere un effetto unico e durevole. E’ lei a studiare le forme da dare, a creare i disegni e ad inciderli.

Il suo lavoro è artigianale anche se potrebbe non sembrare. 

Quando non usa il legno, usa lamine di metallo e pietre minerali.



Lune, pentacoli, costellazioni e simboli alchemici ammiccano da ciondoli dalle forme essenziali.
Mandala incisi sull’agata spiccano fra palchi di cervo, ali di farfalle, lune e gatti tagliati nel legno.

La presenza di immagini simboliche aumenta l’aura di magia, su materiali che sono essi stessi a parlare di forze elementali: pietre, legno, metalli…
Design e natura si fondono e danno vita a creazioni che racchiudono in sé la forza e il fascino arcano di talismani ed amuleti, e in cui emergono la modernità della lavorazione a laser e del design essenziale.

Sono opere piene di forza e carattere, che non hanno bisogno del colore per emergere e attirare l’attenzione. Solo poche tinte vengono usate, e spesso si tratta di colori neutri o scuri, rischiarati da piccoli spruzzi o pennellate d’oro o d’argento.

L’Arte da indossare realizzata da Beatrice non si limita però ai bijoux da donna: si espande anche verso la moda maschile con ciondoli, bracciali e papillon di legno e metallo dalle linee essenziali e forti che esaltano la particolarità della lavorazione.

Puoi vedere tutti i lavori e le collezioni di bijoux firmate Lunar Bumblebee sia su Facebook che su Instagram, e li potete acquistare anche tramite lo shop su Etsy.


Ma come dicevo all’inizio, l’Arte intrisa di contrasti e dualismo di Beatrice passa anche attraverso l'illustrazione e la scultura. Ed anche qui ammalia ed incanta.
Beatrice, per esaltarla al meglio, ha da poco creato una nuova pagina Facebook: Beatrice Fiorino Art


Se nei bijoux prevale la stilizzazione, nella scultura e nell'arte grafica Beatrice cambia ogni parametro mettendo in risalto dettagli e particolari.


Vien fatta emergere la complessità della vita e dei suoi meccanismi, rappresentata anche sotto forma di ingranaggi: rotelle dentate si confondono fra le antenne di un’ape, delineano la spina dorsale di una lepre dall’espressione spaurita, o fanno funzionare un cuore…

Ma questa complessità esige un giusto contrappeso, ovvero la semplicità, che in questo caso è racchiusa nel materiale: l’argilla, modellata con talento da una Vera Artista che lascia spazio all’istinto e all’irrazionale.

Beatrice sa creare opere forti e dense di significato, che colpiscono e spiazzano, creando uno sbigottimento emotivo che lascia un senso di bellezza, completezza e ragione difficili da spiegare a parole.


Continuiamo quindi a seguire Beatrice nei suoi percorsi d'arte.
Io intanto sono felicissima di avertela fatta conoscere meglio
e di averla con me nella giuria di "La Magia del Bosco".
Leggendo della suggestiva Arte di Beatrice ti è venuta l'ispirazione
per partecipare a questo bellissimo Evento?
Forza! Ti aspettiamo!
 
https://www.facebook.com/Creaidee/posts/1843907349255628

Elisa - Creaidee

2 commenti:

  1. Che brava che bravaaaaa!! *_____*

    RispondiElimina
  2. Sì, Michela, Beatrice è fantastica!
    Ma chi non lo è fra tutte voi? Ognuna con il suo stile, con il suo modo, la sua arte...
    E' un piacere vedere le vostre creazioni, così come lavorare in vostra compagnia!

    RispondiElimina