Dietro il sipario: bilanci di un evento creativo


Solitamente non amo i numeri, ma ne riconosco l’utilità.
Ed oggi io, che di solito scrivo facendomi trasportare dalle emozioni, ho deciso che invece ti parlerò di numeri. Numeri applicati alla soddisfazione, però!
(Tu li leggi mai i dati insight della tua pagina Facebook?)


L’evento creativo “La Magia del Bosco” non si è ancora concluso:
ieri sera è iniziato l’UP di vendita delle creazioni in concorso
e da lunedì la giuria è riunita a decidere chi sarà il vincitore del concorso.

La gestione del dietro le quinte de "La Magia del Bosco" è stata ed è più impegnativa rispetto alle scorse iniziative, ma del resto questo evento di fatto ne unisce due: un concorso con giuria esterna ed un up collettivo.

Devo ammettere che ho avuto i miei timori soprattutto all’inizio: ce l'avrei fatta? La mole di lavoro si è subito prospettata mastodontica!
Ed anche se questo è il mio terzo evento dell'anno (e “Fiabe, Favole e Fantasia” e “Circus Art Fair” sono stati davvero un successone), per “La Magia del Bosco” c’erano molte novità e sapevo che avrei avuto vari ostacoli logistici da affrontare.
Prima fra tutte la gestione all’interno del gruppo “Crea idee & Friends’Craftroom”, che mi ha costretto a non poter pubblicizzare questo evento come avevo pubblicizzato gli eventi passati; il regolamento del contest inoltre era più complesso da seguire e contemplava scadenze e controlli in tempistiche molto precise...
Insomma, di cose “contro” sapevo che ce ne sarebbero state tante.
Eppure…

“La Magia del Bosco” ha raccolto molte adesioni (circa un’ottantina ufficiali, più altre non ufficializzate, ed ancora oggi ci sono persone che chiedono informazioni per poter partecipare all’evento).
L’album ufficiale e definitivo dell’evento conta 72 creazioni,
di cui 66 in gara e 6 realizzate dalla giuria e da me.
Delle opere pubblicate ben 51 partecipano all’Up.

Numeri davvero considerevoli!
Numeri che in cuor mio speravo, ma che non osavo credere di raggiungere a fronte delle condizioni difficili di partenza.

Ma, al di là di questo, c’è anche tutto un altro aspetto da tenere in conto: i numeri statistici di Facebook.

L’evento creativo è stato presentato lunedì 18 settembre e proprio in quel giorno il gruppo ha avuto un picco di nuove richieste di iscrizioni, per poi continuare ad aumentare giorno dopo giorno il numero degli iscritti.
163 nuovi iscritti al gruppo dal 16 settembre, per un totale di 748 iscritti al 21 ottobre (+25%)



In questo periodo organizzativo il gruppo è stato particolarmente vivace e attivo: le statistiche di Facebook contano un incremento del numero di post (+89%), delle reazioni (+61%) e dei commenti (+16%) ...più di 8000 interazioni!


Ma ci sono altri dati che non posso quantificare in modo tanto preciso e immediato, come ad esempio l’impatto che questo evento ha avuto all’esterno del mio gruppo e della mia pagina.
Sono state pubblicate sia su Facebook che su Instagram molte fotografie di work in progress con l’hashtag ufficiale dell’evento (#lamagiadelbosco), c’è stato un forte passaparola riguardo questo contest ed il mio nome, la paginadi Creaidee ed il gruppo, sono stati taggati moltissime volte e molte altre sono comunque stati citati, pur senza link attivi.
In questi giorni in cui l’album ufficiale si è riempito via via delle foto dei partecipanti al concorso, anche la pagina ha avuto più visualizzazioni e like, e c’è stato un incremento delle interazioni grazie alle foto pubblicate.

Ovviamente tutte queste cose positive si riversano anche sui partecipanti, le cui pagine sono tutte taggate nell’album. Questo permette loro di farsi conoscere da persone che altrimenti non avrebbero potuto raggiungere, e inoltre tutto l’evento ha creato legami ed amicizie, ha permesso ai creativi di conoscersi fra di loro e di scoprire nuove tecniche. Mi sento anche di dire che questo concorso ha rafforzato il legame fra i partecipanti e me, la mia pagina, il mio gruppo.


Un evento può dare alla tua pagina una marcia in più,
la può rendere più visibile e conosciuta.

Ed in più può dare a te un enorme carico di energia positiva
e fiducia in te stessa e nelle tue potenzialità… che non fa mai male!


Certo, dietro a tutti questi splendidi risultati concreti c’è davvero tanto lavoro e tanto impegno, ma di sicuro è tutto ampiamente ripagato… e non solo dai numeri!
Collaborare fa crescere tutti, fa conoscere nuove persone e nuovi punti di vista, crea sinergie e legami, si entra in sintonia, c'è un coinvolgimento emotivo... si parla davvero!

Dopo questa grandissima esperienza sul fronte "eventi collettivi su Facebook", ho pensato di metterti a disposizione le mie competenze in materia, perchè anche tu possa avere sulla tua pagina questi bellissimi risultati.
Cosa ne dici di imparare tutto ciò che occorre sapere
per organizzare un evento con i fiocchi
proprio per farti conoscere di più?

Ho creato “Dietro il Sipario”, un corso on-line in 5 lezioni
per guidarti passo passo nell’organizzazione e nella gestione di un contest
per valorizzare e far crescere la tua pagina facebook.


Se vuoi posso accompagnarti in questa avventura lavorando al tuo fianco,
ma per questo ci sono posti limitati,
quindi non aspettare: scopri subito qui tutti i dettagli!

http://www.creaidee.com/p/dietro-il-sipario.html

Elisa - Creaidee

Nessun commento:

Posta un commento