Come programmare i post di Facebook


La programmazione dei propri contenuti sui social è fondamentale per garantire costanza e presenza, i due elementi chiave senza i quali il miglior progetto non decollerà mai.
Possono però capitare degli imprevisti che ti impediscono di esserci.
In questo articolo ti insegno come fare a programmare i post sulla tua pagina Facebook e scoprirai che è davvero facilissimo, oltre che molto utile!

Ti posso garantire che se anche hai organizzato benissimo tutti i ritmi del tuo calendario editoriale, se nel giorno della tua rubrica non puoi fotografare i tuoi prodotti o non puoi scrivere i tuoi contenuti per tempo, tutto va a rotoli comunque.
Lavorare giorno per giorno non ti concede errori, ritardi o imprevisti. La vera salvezza è la programmazione anticipata.
Che siano fotografie, testi o video, non fa differenza: se tu li hai già pronti con almeno due-tre settimane di anticipo, l’imprevisto che ti blocca un’intera giornata (la connessione wi-fi che fa i capricci, il figlio da portare al pronto soccorso o la macchina da cucire che si rompe sul più bello) non farà più paura, non genererà ansia, non farà danni... almeno per quello che riguarda il tuo lavoro sui social.

I post programmati andranno in pubblicazione anche se sarai lontana da pc e smartphone, ed anche se stai tenendo spenti i tuoi device.


Se prendi l’abitudine di pubblicare alcuni dei tuoi post usando la programmazione anticipata, scoprirai inoltre di riuscire a guadagnare tempo preziosissimo che potrai dedicare alle tue creazioni o ad altri impegni.
La programmazione ti offre tantissimi vantaggi. Te ne elenco alcuni qui sotto:
  • ti permette di mantenere “viva” la pagina offrendo contenuti in modo costante anche quando tu non sei fisicamente su Facebook
  • ti permette di offrire in modo più frequente qualcosa di nuovo da leggere e da commentare alle persone che ti seguono rispetto a quello che potresti fare se ti limitassi a pubblicare cose in tempo reale
  • ti permette, senza troppi sforzi, di contrastare il nuovo algoritmo di Facebook che avvantaggia le pagine su cui ci sono molti commenti e interazioni: più contenuti offri, più hai possibilità di creare interazioni.
  • ti permette di curare maggiormente la qualità dei tuoi contenuti, dato che ci lavorerai su con calma e con margine, e non di corsa e in modo raffazzonato
  • ti permette di scegliere anticipatamente gli orari in cui pubblicare, basandoti sulle stistiche e non sui tuoi impegni personali
  • ti permette di… non pensarci! Se programmi anticipatamente i tuoi post della settimana, puoi concederti di lavorare ad altro tutti i giorni della settimana e di dedicare a Facebook solo il tempo per rispondere ai commenti. Lo puoi fare alla sera, quasi come fosse un passatempo, e con l’animo più leggero e motivato, perché sei stata davvero più produttiva, efficiente ed efficace!

La programmazione automatica però non consiste solo nel creare i contenuti: bisogna anche programmarli per la pubblicazione, ossia prepararli in tutto e per tutto, e poi caricarli sulla "rampa di lancio" per la data e l’ora che avrai stabilito per ciascuno di essi.

Ma come si programmano i post su Facebook?
Esistono vari programmi ed applicazioni che permettono di gestire le pubblicazioni dei propri post sui vari social senza entrare nei social stessi, tuttavia ti consiglio -per quanto riguarda Facebook- di utilizzare il metodo di programmazione interno, perché i post pianificati usando programmi esterni vengono penalizzati rispetto agli altri.

Ti spiego quindi come puoi usare il tool di programmazione interna di Facebook e quindi come pubblicare i tuoi contenuti sulla tua pagina.

1- Innanzitutto scrivi un nuovo post come se lo dovessi pubblicare subito, aggiungendo anche le immagini da abbinare al testo.




2- Fai click sulla freccetta presente sul tasto “Pubblica”. Si apre un menù a tendina e tu selezionerai “Programma”
 

3- Si aprirà una nuova finestra che ti permetterà di selezionare una data ed un orario per la pubblicazione.



4- Compilati i campi di data e ora, basta fare click su “Programma” (il bottone blu in basso a destra) e il gioco è fatto!


Come vedi è proprio una procedura semplicissima!

Tieni anche presente però che i post programmati automaticamente non hanno lo stesso tasso di condivisione dei post pubblicati in tempo reale: vengono infatti divulgati ad una percentuale più bassa di pubblico.
Ti consiglio quindi di non gestire totalmente la tua pagina attraverso la programmazione, ma di alternare i post programmati con contenuti pubblicati in tempo reale, così da bilanciare e venire a compromessi con l’algoritmo di Facebook!


Ora sai anche tu come puoi migliorare e rendere costante la tua presenza e la tua attività sulla pagina Facebook!
Non ti resta che scegliere i tuoi prossimi post e iniziare a scriverli e programmarli!

Se vuoi approfondire l'argomento e capire cosa scrivere,
come scrivere, come scegliere i contenuti migliori per te e il tuo target,
allora ho QUI quello che fa per te!


Ti aspetto! ;)
...e ti aspetto anche sulla mia Pagina Facebook!

Elisa - Creaidee

Nessun commento:

Posta un commento