Pot-pourri fai da te

Anche a voi piacciono i pot-pourri?
Quei vasi di vetro pieni di fiori e frutti essiccati e profumatissimi, mi incantano: li trovo davvero eleganti, oltre che utili e belli da vedere.
In commercio se ne trovano già fatti.
Compri un sacchetto di legnetti e foglie secche iperprofumati, spendi un occhio della testa, arrivi a casa e ne rovesci il contenuto in un bel recipiente. Et voilà. Hai un pot-pourri al centro del tavolo.
Però con così poca creatività ci si diverte poco. …Ma se il pot pourri lo facessimo noi? Oltre a spendere pochissimo (o proprio niente), faremmo una bella operazione di riciclo domestico ed in più ci divertiremmo a creare!
Io ne ho in mente uno facile facile.

Che dite, iniziamo?


Ecco cosa ci serve:
1. Mandarini (e se volete anche arance, cannella, alloro, chiodi di garofano…)
2. Coppapasta di piccole dimensioni
3. Una vaschetta di alluminio
4. Bicchieri o contenitori in vetro
5. Olii essenziali
6. Barattolo di vetro a chiusura ermetica


A QUESTO LINK
troverete il Tutorial Foto+Testi Completo




Se volete sapere come ho realizzato il supporto per la candela sospesa nel bicchiere, vi invito a visitare questa pagina e seguire i primi step del tutorial!

A presto!

Elisa - Creaidee

Ciao a tutti! Sono Elisa,
creativa fino al midollo, curiosa, dinamica,
mi diverto a scoprire, conoscere
e imparare cose nuove.
Per me condividere è sempre stato un must. Anche per te?

Nessun commento:

Posta un commento

Instagram